HO SCRITTO UN E-BOOK
Newsletter
TOP
Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico

Italian Bathrooms #12: arredare il bagno con le geometrie

Le piastrelle con decoro geometrico sono tornate di tendenza da un bel po’ e sono molto utilizzate per dare enfasi a porzioni più o meno estese di pareti o pavimenti. In bagno spesso vengono inserite sulla parete del lavabo o nella zona doccia, come nel caso di questo progetto d’interni ideato da un team di architetti romani.

 

Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico

Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico – la moodboard


 
Siamo in un appartamento di 75 mq ristrutturato aprendo la zona giorno con un grande e luminoso open space. Nella zona notte c’è un unico bagno arredato con stile lineare e pulito, e reso unico dall’utilizzo di piastrelle con pattern geometrico. In una nicchia dietro la porta è stata inserita anche la lavatrice (lo si può vedere dalla planimetria).
 

UN BAGNO MINIMAL ARRICCHITO DA PIASTRELLE CON DECORO GEOMETRICO: COME I RIVESTIMENTI RIESCONO DA SOLI A DARE CARATTERE ALL’AMBIENTE

Pavimento e pareti sono stati rivestiti con piastrelle in grigio e bianco monocolore, e in questo modo l’angolo della doccia risalta ancora di più, con le sue cementine geometriche in formato 7,5 x 30, che si riflettono anche nel grande soffione piatto in finitura lucida.
I sanitari sono a filo parete (li preferisco anche rispetto ai sospesi personalmente) e il lavabo – ampio e profondo – è in appoggio su una consolle in legno chiaro dallo stile contemporaneo. I cassettoni e il pensile aggiungono spazio per contenere il necessario e la specchiera con cornice minimal non toglie importanza al resto dell’arredo. Bella anche la rubinetteria, con i miscelatori cromati a bocca alta e la scelta di posizionare quello del lavabo laterale (in questo modo il lavabo può essere posizionato più vicino al muro).
 
DUE CHICCHE DI STILE DA COPIARE: I QUADRETTI SULLA PARETE DEI SANITARI E LA SPLENDIDA LAMPADA IN LEGNO E METALLO IN STILE INDUSTRIALE
Più sotto trovate i riferimenti dei prodotti utilizzati.
 
Da notare: i sanitari non sospesi e i cassettoni in appoggio su piedini mi fanno intuire che le pareti del bagno non consentissero l’installazione di arredi in sospensione, cosa frequente in caso di ristrutturazione. Come vedete, la cosa non influisce minimamente sul risultato estetico finale.
 
Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico
Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico
Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico
Bagno minimal con piastrelle con decoro geometrico

Rivestimenti: Marca Corona, collezione Terra
Mobile da bagno: Legnobagno
Accessori e lampada: Maison du Monde
Rubinetteria: Geda

 

Credits

Design + Foto: Architettura DaZero | Arch. Valentina Castegini

Mi sono sempre occupata di arredo bagno, passando dalla produzione di box doccia alla gestione di uno showroom. Oggi per lavoro scrivo, di arredo bagno e non solo, su questo e altri blog di interni. Radici napoletane, occhi da orientale e un posto nel mondo da trovare.

Comments (2)

  • Una bella idea arredo. Ricordano molto i mosaici 🙂

    reply

Post a Comment